Incontro gratuito pannolini lavabili e fasce per portare <3

Organizziamo incontri gratuiti per conoscere il mondo dei pannolini lavabili e delle fasce per portare. Se sei interessato, contattaci e organizzeremo una data!

Chiara, [email protected] – consulente filosofica

—————————

Perché il pannolino lavabile?
Ci sono tanti perché che rispondono a questa domanda, che racchiudono diverse tipologie di mamme e di papà.
Primo, perché SI RISPARMIA. Eh sì, si risparmia tanto! Prendiamo il costo di un pannolino usa&getta… Ogni giorno, per almeno due anni, ne consumerete dai 5 ai 10. Ora, potrete comprare le super offerte, è vero. Ma la taglia? Ma la sera che non vi trovate nessun pannolino e tocca uscire di corsa per andare a prendere (i più costosi) in farmacia? Il pannolino lavabile si mette in lavatrice, si fanno due-tre lavatrici a settimana (quelle che comunque fareste per i vestitini dei vostri bimbi) e si consuma un cucchiaio di detersivo a volta. E i pannolini lavabili spesso si possono comprare a TAGLIA UNICA, in modo da farvi durare quei 20-25 pannolini per due anni circa! E se avete un secondo figlio, il costo si può considerare quasi azzerato.
Secondo, perché FA BENE A TUO FIGLIO. Una donna può immaginare cosa vuol dire tenere a contatto con le proprie parti intime un assorbente, sporco a volte, ogni giorno a tutte le ore… Il pannolino lavabile mette a contatto con la pelle del vostro bambino materiali più buoni, oltre al fatto che questo tipo di pannolino aiuta a prevenire la displasia dell’anca.
Terzo, perché ovviamente FA BENE ALL’AMBIENTE. La quantità d’acqua usata per le lavatrici non è paragonabile all’inquinamento che comporta l’uso dei pannolini usa&getta, tant’è che alcuni comuni – non Roma, ahimè – emettono dei rimborsi e delle riduzioni della bolletta della spazzatura per chi fa uso dei pannolini lavabili.
Se vi è un po’ sorto il dubbio, venite a tastare con mano questi pannolini! Ah, ultimo motivo: sono belli!!

———————————

Perché la fascia per portare?
Perché un bambino appena nato è vissuto nove mesi al buio, al caldo e vicino al battito del cuore della sua mamma, ed è bello e importante mantenere questo contatto per abituarlo pian piano a vivere nel mondo senza paura.
Un bambino sempre in braccio non si vizia, perché un bambino appena nato non ha VIZI, ma solo BISOGNO D’AMORE. La fascia ci permette di tenerci il nostro bambino strette al cuore e di avere le mani libere, di fargli rivivere l’accoglimento dell’utero.

Purtroppo, molte marche famose di marsupi però non rispettano la naturale crescita del bambino, e rischiano di essere dannose per la colonna cerebrale e la struttura delle anche. La consulenza servirà anche a scoprire quali siano invece i supporti più adatti in base all’età del bambino.

Scoprirete quindi che il mondo del portare è un mondo immenso è meraviglioso, pieno di colori!

Precedente Sei incinta, non sei malata Successivo Shiatsu in gravidanza